Detassazione straordinari e premi 2011

 

L'Agenzia delle Entrate, con la circolare 3/2011, ha chiarito che i datori di lavoro possono detassare lo straordinario, turni e i premi purchè vi sia un accordo sindacale di secondo livello che confermi che tali somme hanno lo scopo di migliorare l'efficienza, la redditività, l'innovazione organizzativa.

Di fatto, quindi, l'Agenzia delle Entrate esclude l'applicazione dello straordinario agevolato a colf e badanti, considerata la quasi impossibilità di effettuare un accordo sindacale per la detassazione di tali somme (salvo intervenga, a livello collettivo, un accordo di settore).

Webcolf continua ad immagazzinare la quota di premi e straordinario erogata nel corso del 2011 (e continua a mantenere la riga nel CUD sostitutivo). A seguito della circolare, tuttavia, la riga espositiva nel cedolino paga non viene più mostrata per tutti i cedolini calcolati a partire dal 02.03.2011.


Indice articoli

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.