Calcolo del costo di una colf / badante


1

Inquadramento e livello:









Nel caso di presenza notturna il livello è unico. Tuttavia in caso di prestazioni straordinarie il lavoro dovrà essere retribuito in forma aggiuntiva con modalità oraria in base al livello che qui viene selezionato.

Orario di lavoro:










2

Configurazione avanzata dei ratei (13a, ferie, TFR):
    Flag 1.1: Se selezionato liquida le ferie maturate ogni mese con voce specifica nel cedolino anziché accantonarle e retribuirle nel momento del godimento. Al momento della loro fruizione le ferie verranno godute ma non retribuite.
    Flag 1.2: Se selezionato liquida la 13esima ogni mese con voce specifica nel cedolino anziché far maturare i ratei e liquidarla in occasione del Natale
    Flag 1.3: Se selezionato liquida il TFR ogni mese con voce specifica nel cedolino invece di farlo maturare. La collaboratrice quindi a rapporto concluso non riceverà alcuna liquidazione.
    Anche se presente su richiesta di molti utenti, l'opzione è sconsigliata. Il pagamento mensile del TFR infatti potrebbe essere equiparato al pagamento di retribuzione ed essere nuovamente richiesto alla fine del rapporto. Ai fini fiscali, il TFR erogato mensilmente viene considerato come reddito dell'anno (non tassato separatamente).

Configurazione avanzata del trattamento economico:
    Flag 2.4: Se selezionato non viene applicata la maggiorazione del 60% sulle ore lavorate la domenica. Il flag è utile per i rapporti di lavoro in cui è stato previsto un giorno di riposo diverso dalla domenica (nel caso il lavoratore professi una religione che prevede un giorno di riposo diverso dalla domenica).

Configurazione avanzata calcolo dei contributi:
    Flag 3.1: I contributi non vengono trattenuti dallo stipendio corrisposto ma vengono pagati dal datore di lavoro.
    Flag 3.2: Essendo disciplinato dall'art. 49 del Ccnl, il versamento dei contributi di Cassa Colf si intende obbligatorio. Tuttavia per ricevere le prestazioni dall’ente è necessario avere versato contributi negli ultimi 4 trimestri precedenti all’evento e per un importo minimo di 25 € (sommando anche diversi rapporti domestici). Nel caso in cui le ore settimanali siano inferiori alle 16 ore settimanali e il versato non arrivi ai 25 euro annui, il datore può decidere di non versare i contributi alla Cassa Colf selezionando questa opzione.

Configurazione avanzata vitto e alloggio:
    Flag 4.4: Il Ccnl prevede che il collaboratore non convivente che svolge 6 o più ore consecutive, abbia diritto al pranzo in natura o in denaro. In sostituzione, apponendo il flag su questa opzione, tale valore viene riconosciuto come indennità aggiuntiva alla retribuzione per tutti i giorni dell'orario standard in cui si inseriscono 6 o più ore

Contratto ebilcoba:
    Flag 6.1: Applica il contratto Ebilcoba per il calcolo del costo.

Retribuzione e costo:

Paga base oraria:
Indennità di funzione:
Scatti
Straord. forfetizz:
Ind.Assorbibile:
Acc.Fut.Aumenti:
Totale orario:
pari ad un mensile:

Costo orario e mensile:

Lavoratore:
Costo orario:
Costo mensile:

Paga Lorda:
0
0
Contributi:
0
0
Contr. Cs. Colf
0
0
Paga Netta:
0
0

Datore di Lavoro:
Costo orario:
Costo mensile:

Paga Lorda:
0
0
Vitto e alloggio:
0
0
Contributi:
0
0
Contr. Cs. Colf:
0
0
Ferie:
0
0
Tredicesima:
0
0
T.f.r:
0
0
Costo Totale:
0
0

Lo straordinario forfetizzato copre n ore mensili


Modalità di erogazione vitto e alloggio: