pluralità di datori di lavoro

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione

pluralità di datori di lavoro è stato creato da Anonimi

Posted 3 Settimane 2 Giorni fa #9507
Buongiorno,
a breve verrò nominata amministratore di sostegno di mio zio e mia nonna, conviventi. Vorrei stipulare un contratto di lavoro per una persona che faccia le pulizie e li assista e vorrei dividere tra loro due la spesa, anche ai fini della rendicontazione al Tribunale: è possibile indicare una pluralità di datori di lavoro o devo necessariamente stipulare due contratti con la stessa persona?
Mi interessava anche a livello delle detrazioni.

Grazie e buona giornata 
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic pluralità di datori di lavoro

Posted 3 Settimane 30 Minuti fa #9511
Buongiorno,

purtroppo la codatorialità non è prevista nel lavoro domestico, pertanto il contratto va sempre stipulato a nome di una sola persona fisica.
La badante può invece fare assistenza a due o più persone.

Se vi fosse la necessità di avere un doppio datore di lavoro, forzatamente bisognerebbe stipulare due contratti.
Riterrei più congruo tuttavia, farne uno unico e suddividere, esempio al 50%, le spese.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
Powered by Forum Kunena