Impegni verso Colf extracom. non convivente: alloggio e spese rientro

  • DatoreRoma
  • Avatar di DatoreRoma Offline Autore della discussione

Impegni verso Colf extracom. non convivente: alloggio e spese rientro è stato creato da DatoreRoma

Posted 7 Mesi 1 Settimana fa #9205
Buongiorno a tutti.Ho effettuato qualche giorno fa un’assunzione sul portale INPS (colf, poche ore a settimana, non convivente, extracomunitaria con permesso di soggiorno, che già vive in Italia). Mi ha sorpreso la presenza, nella fase finale della procedura di questi passaggi:

Impegni del datore di lavoro nei confronti del lavoratore extracomunitario:
  • Sussistenza della sistemazione alloggiativa
  • Impegno del datore di lavoro nei confronti dello stato al pagamento delle spese di viaggio per il rientro del lavoratore nel paese di provenienza.
Per entrambe le voci era presente una “checkbox” con la sola opzione “Accetto”

Era presente poi questa nota:
ATTENZIONEIn base a quanto previsto dall’art. 5 bis del D.Lgs 286/1998 ( Testo unico sull’immigrazione) il datore di lavoro che assume un lavoratore straniero regolarmente soggiornante in Italia deve stipulare un contratto di soggiorno in cui si impegna a garantire per il lavoratore la disponibilità di un alloggio rispondente a requisiti minimi e a pagare allo Stato Italiano – ovviamente nel caso di espulsione - le spese di viaggio per il rientro del lavoratore nel paese di provenienza ( non d’origine ).

Io ho proceduto con l’assunzione non selezionando “Accetto” sulle 2 voci sopra, e il sistema mi ha permesso di concludere la procedura. Si tratta quindi di elementi opzionali, non obbligatori ?
E – in via generale – vedendo l’art. 5bis del testo unico sull’immigrazione, anche chi assume per poche ore a settimana una collaboratrice domestica, potrebbe dover garantire l’alloggio e sostenere i costi di rimpatrio ? In quali casi ciò può avvenire ? Mi sembra un impegno non da poco, commisurato soprattutto all'entità delle ore settimanali del contratto.
Grazie a chi vorrà rispondermi.
Last Edit:7 Mesi 1 Settimana fa da DatoreRoma
Allegati:
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Risposta da Anonimi al topic Impegni verso Colf extracom. non convivente: alloggio e spese rientro

Posted 7 Mesi 6 Giorni fa #9215
Anche io ho lo stesso dubbio. Seguo topic
da Anonimi
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Risposta da Anonimi al topic Impegni verso Colf extracom. non convivente: alloggio e spese rientro

Posted 4 Mesi 4 Settimane fa #9306
Stesso dubbio anch'io. Come avete risolto?
da Anonimi
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Risposta da Anonimi al topic Impegni verso Colf extracom. non convivente: alloggio e spese rientro

Posted 4 Mesi 3 Settimane fa #9312
Buongiorno,

dopo aver letto l'art 5 bis del Testo Unico sull'immigrazione a mio avviso i seguenti impegni del datore di lavoro nei confronti del lavoratore extracomunitario:
  • Sussistenza della sistemazione alloggiativa
  • Impegno del datore di lavoro nei confronti dello stato al pagamento delle spese di viaggio per il rientro del lavoratore nel paese di provenienza
vanno flaggati solamente se si tratta di un contratto di soggiorno per lavoro subordinato (cioè un contratto per far ottenere il permesso di soggiorno per lavoro al cittadino extracomuniatario). Nel caso in cui la colf e la badante hanno già un permesso di soggiorno per motivi lavorativi (anche in fase di rinnovo) a mio avviso questi due impegni non devono essere flaggati.
 
da Anonimi
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Risposta da Anonimi al topic Impegni verso Colf extracom. non convivente: alloggio e spese rientro

Posted 3 Mesi 3 Settimane fa #9354
ciao,
ho provato a fare l’iscrizione sul sito inps per la colf extracomunitaria che ho scelto ma non ho possibilità di evitare il flag. La voce è obbligatoria e anche al call center inps mi hanno confermato. Cone siete riusciti a evitare il flag? l’inps mi ha consigliato di fare i voucher per evitare questi due impegni.
da Anonimi
Powered by Forum Kunena