Assunzione collf extracomunitaria

  • ascaccia
  • Avatar di ascaccia Offline Autore della discussione

Assunzione collf extracomunitaria è stato creato da ascaccia

Posted 1 Anno 6 Mesi fa #8902
Per assumere una colf extracomunitaria (ucraina), con regolare permesso di soggiorno, occorre il nulla osta dello Sportello unico per l'immigrazione?
Contratto da stipulare LIVELLO A, 25 ORE settimanali, convivente con il datore di lavoro.
da ascaccia

Risposta da FrancescoPierobon al topic Assunzione collf extracomunitaria

Posted 1 Anno 5 Mesi fa #8903
Buongiorno,

se si riferisce al fatto che la collaboratrice non ha una residenza in Italia, non é necessario il nulla osta se la collaboratice prende subito la residenza dal datore.
In tal caso già al momento della comunicazione Inps si indica come residenza della collaboratrice l'indirizzo ove si svolge il rapporto di lavoro e poi con la ricevuta Inps di assunzione la collaboratrice si reca in anagrafe comunale per cambiare la residenza.

Il contratto in questo caso dovrà per forza di cose essere in regime di convivenza.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Risposta da Anonimi al topic Assunzione collf extracomunitaria

Posted 1 Anno 3 Mesi fa #8946
Nel caso in cui la colf ucraina sia stata assunta con contratto livello B non convivente per 25 ore settimanali e ora ha bisogno della residenza presso il datore di lavoro, devo modificare il contratto come par time convivente giusto? Devo fare anche comunicazioni in questura o altro?
Grazie
da Anonimi

Risposta da FrancescoPierobon al topic Assunzione collf extracomunitaria

Posted 1 Anno 3 Mesi fa #8951
Corretto, la residenza implica la trasformazione del contratto e, al momento della variazione, dovrà essere fatta la comunicazione alla pubblica sicurezza entro 48 ore.

Attenzione a specificare che la comunicazione non è tardiva ma il rapporto si è trasformato da non convivente a convivente il giorno prima, altrimenti potrebbe subire la sanzione amministrativa.

Cordiali saluti.
da FrancescoPierobon
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Risposta da Anonimi al topic Assunzione collf extracomunitaria

Posted 1 Anno 1 Mese fa #8994
se la persona potenziale badante non ha permesso di soggiorno, cosa occorre fare per poterla regolarizzare e assumere in regime di convivenza?
da Anonimi
  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi

Risposta da Anonimi al topic Assunzione collf extracomunitaria

Posted 1 Anno 1 Mese fa #8996
Per regolarizzare una persona potenziale badante che non ha un permesso di soggiorno, il datore di lavoro dovrà richiedere un permesso di soggiorno per lavoro subordinato.
Dovrà quindi essere verificata la disponibilità, in base alla nazionalità della persona, delle quote di ingresso ed inoltrare la domanda secondo la procedura di volta in volta prevista.

Recentemente, ma i posti disponibili risultano ora esauriti, vi sono state fatte varie domande di emersione mediante le quali il datore di lavoro può presentare apposita istanza per assumere dichiarando la sussistenza di un rapporto di lavoro in corso con un immigrato irregolare presente in italia prima di una certa data.

Diversamente la domanda di nulla osta per l'ingresso in Italia prevede varie, le consigliamo una verifica nel sito della prefettura della sua provincia, ad esempio, www.prefettura.it/padova/contenuti/Immigrazione-13228.htm

Cordiali saluti.
da Anonimi
Powered by Forum Kunena