Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

MALATTIA IN PERIODO DI PROVA 1 Mese 6 giorni fa #8321

  • Anonimi
  • Avatar di Anonimi Autore della discussione
Buongiorno,
ho licenziato la badante convivente di mia mamma durante il periodo di prova, ha lavorato 15 giorni e poi entrata in malattia, ora mi contesta il mancato pagamento della malattia e anche il sindacato sostiene che è dovuta.
il contratto è poco chiaro, il comma 10 dell'articolo 27 dice che "la malattia in periodo di prova o di preavviso sospende la decorrenza degli stessi" ma non specifica se deve essere retribuita.
grata per una risposta

MALATTIA IN PERIODO DI PROVA 1 Mese 18 Ore fa #8323

  • FrancescoPierobon
  • Avatar di FrancescoPierobon
  • Offline
  • Messaggi: 806
Buongiorno,

si ritiene che la malattia non sia dovuta nel corso del periodo di prova. Si deve infatti interpretare congiuntamente il 4° e il 7° comma del nuovo CCNL del 2020 che testualmente prevedono:

"Articolo 27 - Malattia
[...]
4° Comma:
In caso di malattia, al lavoratore, convivente o non convivente, spetta la conservazione del posto per i seguenti periodi:

"a) per anzianità fino a 6 mesi, superato il periodo di prova, 10 giorni di calendario;"
b) per anzianità da più di 6 mesi a 2 anni, 45 giorni di calendario;
c) per anzianità oltre i 2 anni, 180 giorni di calendario.

7° comma:
Durante i periodi indicati nei precedenti commi 4 e 6 (omesso n.d.r.) decorre in caso di malattia la retribuzione globale di fatto per un massimo di 8, 10, 15 giorni complessivi nell’anno per le anzianità di cui ai punti a), b), c) dello stesso comma 4, nella seguente misura.
[...]"

Il 7° comma prevede il pagamento dell'indennità di malattia a carico del datore di lavoro e, precisa, si deve fare riferimento al periodo indicato nel precedente comma 4, lettera a) nel nostro caso e cioè "a) per anzianità fino a 6 mesi, superato il periodo di prova, 10 giorni di calendario;"

Ma se il periodo di prova non è stato superato, non si rientra nel periodo indicato dal 4° comma e dunque viene meno l'obbligo della retribuzione.

Cordiali saluti.
Tempo creazione pagina: 0.275 secondi
Powered by Forum Kunena