Welcome, Guest
Username: Password: Remember me

TOPIC: Inquadramento Baby Sitter CS o DS ?

Inquadramento Baby Sitter CS o DS ? 1 year 4 weeks ago #6461

Buongiorno,
chiedo cortesemente un chiarimento circa l'inquadramento contrattuale da assegnare alla Baby Sitter che dovrà prendersi cura di mia figlia che, avendo appena 9 mesi, è naturalmente NON autosufficiente.
La ragazza in questione è laureata in Scienze dell'Educazione: è già questo un titolo che le consente di essere inquadrata come D Super, oppure occorre altra formazione più specifica (tipo, vista l'età della bambina, puericultrice, assistente geriatrica o altro) e quindi posso inquadrarla come C Super?
E nel caso in cui il suo titolo di studio, in base al Contratto Collettivo, la qualificasse come "formata", sono obbligato a stipulare con lei un contratto in cui viene inquadrata al massimo livello, o esiste la possibilità di una contrattazione tra le parti (e quindi non un'imposizione unilaterale), a seguito della quale la ragazza sottoscrive un contratto che prevede un suo inquadramento come C Super, senza il rischio di incorrere, un domani, in qualche grana?

Aggiungo infine facendo presente che le mansioni che le verrebbero richieste sono quelle relative alla sorveglianza, all'intrattenimento entro le mura domestiche - ma anche al di fuori di esse, tempo permettendo, alla cura della persona e al fabbisogno alimentare della piccola, per 2/3 mattinate alla settimana, per i prossimi due anni circa.

Ringraziando per la disponibilità e in attesa di un Vostro riscontro,
porgo cordiali saluti.

Inquadramento Baby Sitter CS o DS ? 1 year 3 weeks ago #6468

Buongiorno,

Una normale baby sitter viene inquadrata al livello AS perchè nel contratto si fa riferimento alla figura della babysitter solo in tale livello, mentre la badante di persone anziane non autosufficienti o con disabilità solitamente si inquadra al livello CS, o, se formata, a livello DS.

Se però leggiamo il contratto collettivo all'art. 10, nell'inquadramento AS leggiamo " Baby sitter. Svolge mansioni occasionali e/o saltuarie di vigilanza di bambini in occasione di assenze dei familiari, con esclusione di qualsiasi prestazione di cura".
Quindi si potrebbe pensare che chi si occupa di bambini molto piccoli, che richiedono prestazioni di cura, non dovrebbe essere inquadrati con livello AS ma ad un livello superiore. Quindi, a volte, il datore di lavoro opta per un livello un po' più alto, tipo BS (anche se è normale che un bambino non possa essere completamente autosufficiente altrimenti non avrebbe bisogno nemmeno di una babysitter).

Anche se la collaboratrice è formata, non vedo però un problema reale di contestazione, non svolgendo comunque il ruolo di badante di persona non autosufficiente ma di babysitter.

Cordiali saluti

Inquadramento Baby Sitter CS o DS ? 2 months 6 days ago #6813

Buongiorno dott. Pierobon,
torno sull'argomento in oggetto in quanto ho osservato che ad una simile questione postale dall'utente night68, in data 19 settembre 2016 ha risposto così:
"Nel caso il bambino fosse non autosufficiente (neonato), dovrebbe inquadrare la collaboratrice con livello CS che può variare in AS in futuro quando il bambino sarà cresciuto".

Come mi devo comportare, dal momento che la baby sitter che ho assunto a marzo (la mia bambina aveva allora 9 mesi, ora ha un anno e mezzo) l'ho inquadrata come BS?
E in caso di assunzione di una nuova, a quale Sua risposta mi devo attenere?

Cordialmente,
Francesco

Inquadramento Baby Sitter CS o DS ? 2 months 23 hours ago #6823

Buongiorno,

é necessario in merito distinguere tra la posizione di baby sitter e quella che può essere definita come "tata":

- la baby sitter nel Ccnl colf e badanti viene indicata come la collaboratrice che svolge "mansioni occasionali e/o saltuarie di vigilanza di bambini in occasione di assenze dei familiari, con esclusione di qualsiasi prestazione di cura”.
Si tratta quindi di una persona che, in occasione di eventi particolari (cene, appuntamenti al cinema o teatro ecc..), si occupi della vigilanza dei bambini in assenza dei genitori, che va quindi inquadrata al livello AS a prescindere dall'esperienza pregressa nella mansione.

- Quando invece si é alla ricerca di un aiuto più consistente nella gestione della vita familiare, si può parlare di "tata", ovvero assistente familiare che si occupa della cura dei bambini.
In tal caso il livello di inquadramento dovrà essere quello corrispondente all'assistente familiare, e quindi un CS per un neonato oppure un BS per un bambino più grande e autosufficiente, diciamo dai due anni in su.
In tale ultimo caso, le mansioni affidate alla lavoratrice potranno comprendere anche le attività connesse al vitto e alla pulizia della casa.

In effetti un bambino di 9 mesi dovrebbe essere considerato come non autosufficiente come anche quello di un anno e mezzo.

Consiglierei quindi nel suo caso di effettuare una variazione di livello e quindi di paga tramite lettera scritta e di comunicare all'Inps la variazione di orario (la variazione di livello invece non é un dato che l'Inps richiede).

Resto a disposizione.
Cordiali saluti

Inquadramento Baby Sitter CS o DS ? 2 months 10 hours ago #6825

Dott. Pierobon La ringrazio per la risposta.

Un ultimo quesito:
qualora, nel frattempo, il rapporto di lavoro si sia concluso e tutta la documentazione annessa (buste paga - inclusa l'ultima con TFR, TFR maturato nell'anno, lettera di licenziamento, dichiarazione sostitutiva Certificazione Unica) siano già state firmate da entrambe le parti e consegnate, come mi devo comportare?
Devo ragguagliare tutto o, in presenza delle firme di accettazione, il discorso è da ritenersi chiuso?
Del resto (io penso), il livello di inquadramento all'atto dell'assunzione è stato condiviso, concordato e sottoscritto per quello che da quel momento avrebbe implicato (quanto a mansioni) e offerto (quanto a remunerazione). Un'eventuale rifiuto o contestazione di questi termini non avrebbe avuto senso più allora che oggi, a rapporto chiuso?
Sono in errore a pensarla così?

La saluto cordialmente.
Francesco

Inquadramento Baby Sitter CS o DS ? 1 month 3 weeks ago #6831

Buongiorno,

dato che il rapporto si é concluso lascerei stare la questione. Solo nel caso la collaboratrice le evidenzi una richiesta di differenze le consiglio di intervenire calcolando le ulteriori spettanze.

Cordiali saluti.
Time to create page: 0.172 seconds
Powered by Kunena Forum

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.