Elenco modifiche al programma

 

Versione e data 

Elenco modifiche del programma

3.4.5

(04.03.2016)

-Nuova funzionalità: Nel menù stampe annuali è stata aggiunta una stampa che riepiloga le ferie maturate, godute e residue dalla data di assunzione per ogni rapporto di lavoro.
 

3.4.4

(08.02.2016)

-Nuova funzionalità: Nel menù assunzione sono stati aggiunti dei modelli di lettera che possono aiutare gli utenti come il passaggio di livello, di paga, la richiesta di tfr, la proroga del contratto del tempo determinato e la trasformazione a tempo indeterminato.
 

3.4.3

(05.01.2016)

 -Nuova funzionalità: abbiamo aggiunto una nuova causale LFV ossia lavoro festivo con vitto. Va inserito quando il collaboratore lavora di domenica o durante la festività e viene corrisposto il vitto e alloggio in natura. Si indica la sigla seguita dal numero di ore lavorate e verrà calcolata la maggiorazione del 60% prevista dal contratto.
 

3.4.2

(20.10.2015)

 -Nuova funzionalità: Il collaboratore potrà vedere e scaricare mediante pc, tablet o cellulare il proprio cedolino, elaborato precedentemente dal proprio datore di lavoro accedendo al sito e indicando come login il proprio codice fiscale e come password il proprio codice rapporto di lavoro assegnato dall'inps al momento dell'assunzione.

 

3.4.1

(15.09.2015)

 

 -Nuova funzionalità: abbiamo inserito un nuovo servizio di ricerca e selezione (menù 1) di colf badanti e baby sitter. I nostri utenti potranno pubblicare offerte di lavoro e cercare la persona più adatta alle proprie esigenze, tra i curriculum pubblicati da collaboratori domestici nella loro zona,. Viceversa viene offerta la possibilità di inserire il proprio cv a colf, badanti e babysitter e di trovare lavoro tra le offerte dei datori. Si tratta di un servizio diretto, ossia senza intermediazione di webcolf, che mette in contatto direttamente con dei messaggi nell'account domanda e offerta. 

3.4.0

(10.05.2015)

-Nuova funzionalità: per dare un maggior sicurezza ai nostri utenti e per evitare che, per errore, vengano modificati i cedolini aggiornati degli anni precedenti abbiamo modificato il programma. Nel caso in cui l'utente modifichi l'inserimento mensile o richieda il ricalcolo per gli anni precedenti a quello attuale webcolf visualizza un avviso e impedisce tale operazione. Se si decide di rielaborare comunque i cedolini già aggiornati è possibile selezionare nel menù utilità|opzioni e dati utente| l'opzione variazione cedolini anni passati cliccando poi memorizza.

-Corretto errore: nella stampa dichiarazione spese persone non autosufficienti viene indicato nell’importo totale anche la quota di tfr liquidato.

3.3.9
(08.04.2015)

-Nuova funzionalità: nella maschera della dichiarazione cu (ex cud) è possibile vedere e modificare tutti i valori prima di stampare il documento.

3.3.1
(02.03.2015)

-Nuova funzionalità: è stata sostituita la stampa della dichiarazione cud del collaboratore con la stampa della nuova certificazione unica CU, come previsto per legge.

-Corretto errore: ora, nel caso di malattia, i ratei di tfr , ferie e 13esima maturano fino alla fine del periodo di conservazione del posto di lavoro, come previsto dal contratto.

3.2.5
(18.02.2015)

-Nuova funzionalità: è stata sostituita la stampa della dichiarazione cud del collaboratore con la stampa della nuova certificazione unica CU, come previsto per legge.

-Nuova funzionalità: per i collaboratori conviventi viene indicata nella parte superiore del cedolino la composizione della paga con importi mensili. Viene anche aggiunta una casella con la paga oraria convenzionale pari al mensile inserito.

3.2.1
(14.01.2015)

-Nuova funzionalità: invio dei cedolini: per dare la sicurezza agli utenti che il loro cliente / collaboratore abbia ricevuto il cedolino paga inviato dall'interno del sito, l'utente ora riceve anche nel proprio account di posta una copia della mail inviata con il programma.

3.1.1
(10.12.2014)

-Nuova funzionalità: per i collaboratori non conviventi con lavoro di 6 o più ore consecutive è prevista dal contratto la fruizione del vitto. L’utente può indicare tale impostazione specificando se al lavoratore viene corrisposto mediante indennità o in natura e nel cedolino viene calcolato in automatico sia nella retribuzione che nella retribuzione utile a tfr.

2.3.2

(22.05.2014)

-Nuova funzionalità:è ora possibile non aggiungere le ore contributive dell’ultimo cedolino corrispondenti alle ferie non godute e al mancato preavviso. E’ stata infatti aggiunta l’opzione “non pagare contributi su ferie non godute e preavviso ” nelle impostazioni di paga avanzate.

2.3.1

(07.10.2014)

-Nuova funzionalità: è stata inserito nel cedolino il campo riguardante la modalità di pagamento ed eventuale spazio per indicare il codice Iban del lavoratore su cui appoggiare il bonifico. Corretto errore:.

-Nuova funzionalità: è stata inserita la stampa del foglio presenze nel menù cedolini e fasi mensili. Il collaboratore può compilare ogni giorno il foglio indicando le ore lavorate e poi, a fine mese il datore lo utilizzerà per inserire le presenze per elaborare la busta paga.

2.9.5
(26.08.2014)

-Nuova grafica: è stata rinnovata la grafica del cedolino con indicazioni ulteriori quali settimane contributive, eventuale indennità di vitto e alloggio, progressivo dei giorni di malattia, codice rapporto di lavoro.

2.9.4
(01.05.2014)

-Nuova funzionalità: è stata inserita una nuova stampa per la dichiarazione del lavoratore in forza presso il datore di lavoro che viene richiesta ai lavoratori per alcune pratiche di rinnovo permesso, richiesta residenza, ecc…

2.9.2
(23.02.2014)

-Nuova funzionalità:  nella pagina principale, nel riquadro dei compiti, è previsto l’avviso ad ogni scadenza dei contributi. L’utente, una volta pagato il mav, può inserire il flag nel menù cedolini e fasi mensili| elaborazioni mav in inps online sulla voce “ho pagato i contributi per il trimestre x”. In questo modo l’avviso non viene più riproposto fino alla scadenza del trimestre successivo.

2.9.1
(14.01.2014)

-Nuova funzionalità:  è ora possibile stampare i cedolini direttamente dal menù visualizza senza dover rientrare nella maschera del menù cedolini e fasi mensili | stampa cedolini.

Si può scegliere, poi, attraverso i due bottoni la stampa standard o con l’indicazione delle presenze.

Nuova funzionalità: è stato inserito sotto al calendario dell’inserimento mensile la possibilità di liquidare il tfr maturato senza fare alcun calcolo e senza indicare alcun importo.

Resta comunque anche la voce acconto su tfr per chi decide di liquidarne solo una parte.

2.8.9

(10.11.2013)

Nuova funzionalità: per adeguarsi all’inps, è stato modificato il programma ed ora calcola nell’ultimo cedolino i contributi corrispondenti alle ore di ferie non godute e preavviso pagato. Inoltre, nella maschera elaborazione mav in inps online è stato aggiunto il campo riguardante il numero di settimane di preavviso e ferie non godute con il codice specifico P.

2.8.1
(17.09.2013)

-Nuova funzionalità: è stato inserita nel menù cedolini e fasi mensili la stampa dei rapporti attivi dell'account con il dettaglio del datore e del collaboratore e lo spazio per le annotazioni.
-Velocizzato tempo di accesso al programma e di visualizzazione dell'inserimento mensile.

2.7.8
(21.08.2013)

-Corretto errore: ora il calcolo della retribuzione in caso di ore non lavorate giustificate tutto il mese è corretto.

2.7.2
(02.07.2013)

-Nuova funzionalità: è stato inserita nella maschera "visualizza cedolini" una voce in alto a sinistra che avvisa quando i cedolini dei mesi precedenti non sono aggiornati con un collegamento diretto alla maschera  "calcolo buste mensili" per il controllo dello stato delle buste paga.

2.6.9
(16.06.2013)

-Corretto errore: è ora possibile visualizzare correttamente la dichiarazione del tfr maturato dell'anno in caso di anticipi.

2.6.5
(27.05.2013)

-Nuova funzionalità: nel simulatore calcolo tfr del menù utilità ora è possibile calcolare in automatico il tfr di un collaboratore domestico assunto dal 1990 in poi.

2.6.4
(15.05.2013)

-Corretto errore: con Google Chrome ora è possibile visualizzare correttamente il bottone aggiorna nella maschera del trattamento economico dei dati del collaboratore.
-Corretto errore: con Google Chrome viene visualizzata correttamente la finestra integrata del sito dell'inps nella maschera della funzione di elaborazione mav in inps on line.

2.6.3
(19.04.2013)

-Nuova funzionalità: è ora possibile inserire a fianco del cedolino una dicitura personalizzata, che va indicata nella maschera opzioni e dati utente del menù 5-utilità e salvata cliccando il bottone in basso memorizza.
-Corretto errore: nella stampa del costo del collaboratore, se viene selezionata, nell'impostazione di paga la voce "non effettuare applicazione cassa colf", non viene riportato il costo di tale contributo.
-Corretto errore: ora vengono visualizzate correttamente, anche con Chrome, le maschere relative al simulatore del costo del collaboratore e del simulatore del calcolo del tfr.

2.5.4
(17.01.2013)

-Nuova funzionalità: nel menù di riepilogo fine anno è ora possibile stampare una nuova lettera del tfr annuo maturato.
-Corretto errore: al passo 10 dell'inserimento facilitato dati collaboratore è ora possibile selezionare a sinistra il mese e l'anno per l'impostazione della paga.

2.5.3
(15.02.2013)

-Nuova funzionalità: nell'inserimento facilitato dei dati collaboratore è stata inserita una stampa in pdf al passo 14 che riepiloga il progressivo del tfr maturato dalla data di assunzione fino al mese precedente all'elaborazione del primo cedolino con Webcolf calcolato in automatico inserendo le retribuzioni annuali o mensili.

2.5.2
(20.01.2013)

-Corretto errore: nella stampa dei cud nel menù di riepilogo fine anno è ora possibile stampare la dichiarazione sostitutiva cud senza problemi di rallentamento o uscita dal programma.

2.5.1
(05.01.2013)

-Corretti errori nelle maschere di inserimento facilitato. Modificato il menù per accedere in modo più semplice alle maschere.

2.5.0
(15.12.2012)

-Nuova funzionalità: inserito delle nuove maschere definite "inserimento facilitato", utili ad impostare il trattamento economico del collaboratore domestico in modo più semplice ed intuitivo.

2.3.1

(13.09.2012)

-Nuova funzionalità: è ora possibile indicare nell'inserimento mensile la nuova causale per il periodo di ricaduta della malattia. Si indica MR per tutti i giorni comprese le domeniche e i non lavorativi del certificato medico che attesta una ricaduta della malattia precedente. Il programma calcola in automatico la retribuzione senza il periodo di carenza, e quindi al 100% per il numero massimo di giorni  di malattia annuali previsti iin base all'anzianità. Per il calcolo annuale (ultimi 12 mesi) si contano anche i giorni non lavorativi e le domeniche, nonostante non siano retribuiti.

2.3.0

(27.08.2012)

-Nuova funzionalità: è ora possibile gestire i rapporti di lavoro domestico per i collaboratori non conviventi senza un orario fisso. Indicando zero nella maschera 5/7 dei dati collaboratore per tutti i giorni della settimana il programma calcola il cedolino paga con i ratei ferie, tfr, 13esima in base alle ore indicate nell'inserimento mensile.
-Corretto errore: Impostando una risoluzione grafica dello schermo troppo alta la barra del menù non era più visibile. Ora è stato risolto il problema ed è possibile visualizzare la pagina del programma correttamente.

2.2.15 (17.08.2012)

-Nuova funzionalità: Il programma verifica se si sta utilizzando un dispositivo mobile e prova ad adeguare la risoluzione grafica in base alle dimensioni dello schermo. Su utilità - opzioni e dati utente è possibile forzare la visualizzazione secondo una risoluzione definita.
-Corretto errore: Per l'assistenza e la presenza notturna il rapporto viene considerato di convivenza, indipendentemente che l'utente abbia inserito il flag su "Convivenza" nella maschera 5/7 del dipendente. Ciò conformemente alle previsioni contrattuali.

2.2.14 (26.07.2012)

-Corretto errore: la maschera dell'inserimento mensile viene visualizzata correttamente anche da utenti che utilizzano schermi molto piccoli.
-Corretto errore: ora è possibile visualizzare correttamente in elaborazione mav in inps on line le colonne di webcolf con voce "meno di 24 ore sett." e " più di 24 ore sett."

2.2.13 (11.07.2012)

-Corretto errore: il programma gestisce correttamente anche i rapporti di assistenza notturna/presenza notturna con numero di ore inferiori alle 54.
-Corretto errore: nella maschera elaborazioni MAV in INPS on line non era possibile selezionare il trimestre.

2.1.2 (11.12.2011)

-Nuova funzionalità: nella stampa del dipendente, maschera 7/7, è stata aggiunta la possibilità di stampare un costo in pdf.
-Nuova funzionalità: modificata la fase di registrazione, rendendola più veloce e senza bisogno di conferma.

2.0.0
(20.08.2011)

-Nuova funzionalità: adeguato il programma all'invio massivo dei MAV.
-Nuova funzionalità: possibilità di rendere definitivi i cedolini per evitare errori accidentali

1.7.1
(28.05.2011)   

-Nuova funzionalità: inserita la compilazione automatica anche delle lettere di contestazione e provvedimento disciplinare.
-Nuova funzionalità: sdoppiato, nella maschera controlli di paga avanzati, il pagamento automatico di ferie e 13a
-Nuova funzionalità: inserita la compilazione in rtf del riepilogo di TFR.
-Corretto errore: in alcune situazioni la maturazione delle ferie a giorni (non 26)non veniva pagata, anche se scalata dalle ferie residue.
-Corretto errore: la settimana di assunzione e quella di licenziamento, nei rapporti con più di 25 ore, non vengono più considerate come ore medie ma viene indicata l'elaborazione di un secondo MAV 

1.7.0
(15.05.2011)

-Nuova funzionalità: compilabile automaticamente la lettera di dimissioni e licenziamento, con possibilità di esportazione in html e rtf

1.6.2
(06.05.2011)

-Corretto errore: in caso di anticipo di ferie, il cedolino di gennaio non veniva aggiornato correttamente per quanto riguarda le ferie arretrate e ferie godute (si trattava esclusivamente di un'errata esposizione).

1.6.1
(11.04.2011)

-Nuova funzionalità: aggiornamento dei menù, resi congruenti a seguito dell'introduzione del pagamento con i MAV e le comunicazioni di assunzione, variazione e licenziamento on-line.

1.6.0
30.03.2011)

-Nuova funzionalità: generazione di una finestra  riepilogativa dei contributi mensili (con collegamento al sito inps in una finestra) per la generazione guidata dei MAV.

1.5.1
(16.02.2011)

-Nuova funzionalità: nella gestione degli scatti automatici il programma permette la variazione dei valori degli scatti stessi. Inoltre gli scatti precedenti non vengono più aggiornati al valore del 4% ma viene memorizzato il valore storico. La gestione automatica, diversamente, rivaluta gli scatti in occasione degli aumenti contrattuali

1.5.0
(24.01.2011)

-Aggiornamento ai contributi e ai valori di retribuzione 2011.

1.4.2
 (19.11.2010)

-Sistemato errore: corretto un errore di visualizzazione con safari.
-Sistemato errore: i contributi cassa colf non venivano considerati nella dichiarazione dei redditi deducibili

1.4.0  (01.11.2010)   

-Nuova funzionalità: modificato il sistema degli scatti. Di default (per tutti i nuovi assunti) vengono gestiti automaticamente. E' possibile attivare anche una gestione manuale in caso di assenze o aspettative.
-Corretti alcuni errori di memoria che hanno reso il sistema molto stabile (mai come fino ad ora).
-Corretto errore: in caso di maternità obbligatoria il tfr non maturava in modo completo
-Corretto errore: in caso di maternità obbligatoria il rateo di 13a maturava in maniera intera, ora matura al 20% (la differenza con quanto erogato dall'INPS).
-Corretto erorre: in caso di infortunio, anche per la parte di competenza INAIL maturavano i contributi da pagare all'INPS.

1.3.1
(13.10.2010)

-Corretto errore nel modello DS22 LD (date di periodi di assenza errate).

1.3.0
(18.09.2010)

-Nuova funzionalità: utilizzo del database interno in sistema pool anzichè l'assegnazione di un datamodule per sessione. Vantaggi: risparmio di memoria, stabilità del sistema, aumento degli utenti gestibili.
-Corretto errore: per l'infortunio i primi 3 giorni non vengono più corrisposti anche con la maggiorazione interna dell'indennità di vitto e alloggio (che quindi deve essere corrisposta manualmente). Questo per gestire il caso in cui, nell'infortunio del collaboratore convivente, esso sia degente in ospedale o presso l'abitazione del datore di lavoro.

1.2.7
 (13.08.2010)  

-Miglioramento: il programma, in caso di ripetute rielaborazioni del cedolino della mensilità dove aumentano gli scatti, non aumenta ripetutamente il valore. Gli scatti tuttavia devono rispettare le scadenze contrattuali.
-Nuova funzionalità: aggiunta nel cedolino paga una casella con il progressivo totale (anche a carico datore di lavoro) della cassa colf, utile per verificare il raggiungimento della quota di 25 euro.
-Corretto errore: Nel bollettino non veniva correttamente indicata la quota dei soli contributi INPS nella sezione inviata all'istituto (era comprensiva anche della quota cassa colf).

1.2.6
(03.08.2010) 

-Corretto errore: La voce Cas.sa.Colf poteva essere ripetuta più volte nello stesso cedolino
-Corretto errore: Non applica la Cas.sa.Colf nel primo trimestre di assunzione.
-Corretto errore: Completata la stampa del bollettino postale in C/C per il versamento della Cas.sa.Colf-

1.2.5
(27.07.2010)

-Nuova funzionalità: gestita la nuova Cassa Colf
-Nuova funzioanlità: inserito il modello DS22LD per richiedere la disoccupazione per i collaboratori domestici.

1.2.1  (23.05.2010)

-Nuova funzionalità: aggiunta la possibilità di inserire delle note sul datore di lavoro selezionato, note mostrate nella prima pagina del programma, dopo la login
-Corretto errore: il programma non calcolava correttamente il tfr nel caso di non convivenza e causale A (solo mese di marzo-aprile-maggio 2010)

1.2.0
(22.05.2010)

-Eliminata la vecchia libreria di componenti Arcana Elite Suite. Completato il processo di ottimizzazione per una maggiore velocità al momento dell'avvio della sessione.
-Preparato il passaggio ad intraweb XI

1.1.3

-Nuova funzionalità: è possibile modificare la descrizione dei codici causali in calce al calendario mensile
-Nuova funzionalità: nei progressivi mensili è possibile cancellare il mese su cui si è posizionati
-Corretto errore: il tfr in alcuni casi (mese di assunzione o licenziamento) non veniva determinato in modo corretto
-Corretto errore: M e MH non modificavano la retribuzione utile a TFR
-Corretto errore: il codice "Indennità sostitutiva vitto e alloggio" non andava a TFR
-Corretto errore: la scheda costi dipendente riportava il vitto e alloggio sulla voce retribuzione anzichè sull'apposita riga
-Corretto errore: quando gli scatti sono pari a 0 nel cedolino veniva riportata comunque la dicitura "Scatto precedente" intendendo la data di inizio maturazione. La casella ora viene lasciata in bianco
-Corretto errore: in caso di abbonamento l'utente è forzato ad inserire il proprio codice fiscale (ai fini della fatturazione)
-Corretto errore: in caso di collaboratore convivente, indennità sostitutiva di vitto e alloggio e aspettativa, l'indennità veniva erogata anche per i giorni AD.
-Corretto errore: nel caso di anticipo 13a per i conviventi nel corso dell'anno, l'indennità sostitutiva veniva sempre corrisposta per il numero di ratei a partire da gennaio
-Corretto errore: nel cedolino paga, nella stampa, le voci vengono esposte in ordine crescente dicodice.
-Corretto errore: nel cedolino paga, nella stampa, le causali vengono esposte con il loro esatto codice interno e non più con il codice standard "20". Migliorato inoltre la gestione delle righe di commento.
-Corretto errore: con il netto concordato non veniva modificata la fascia contributiva di riferimento in caso di prestazioni inferiori alle 25 ore settimanali.

1.1.2

-Nuova funzionalità: inserimento del modello Q per le comunicazione di assunzione di lavoratori extracomunitari allo sportello unico .-Corretto errore: il CUD non risultava corretto in caso di stampa cumulativa di più collaboratori dello stesso datore di lavoro.

1.1.1

-Aggiornamento con le aliquote contributive e le retribuzioni del 2010. -Nuova funzionalità: aggiunti due bottoni nella schermata del datore di lavoro e del collaboratore per aggiungere o cancellare un datore di lavoro e collaboratore.
-Corretto errore: l'imponibilie previdenziale non risultava corretto in caso di lavoro supplementare e part-time in regime di convivenza. -Corretto errore: nel calendario veniva impropriamente inserita anche la festività di pasqua come festività retribuita (invece che il solo lunedì di pasquetta).-

1.1.0
     

-Aggiornamento motore interno per migliorare la gestione di Ajax.
-Aggiornamento menu per evitare sospette perdite di memoria.
-Miglioramento gestione delle risorse di sistema all'atto della login dell'utente.
-Nuova funzionalità: gli utenti professionali possono togliere la dicitura webcolf dal CUD.
-Miglioramento: Quando viene segnalato che il collaboratore domestico è un parente di 3 grado viene segnalato l'obbligo di inserire che si tratta di un rapporto in regime di convivenza.
-Corretto errore: La maternità facolativa non fa maturare i ratei del mese.-

1.0.8

-Corretto errore: corrette alcune imprecisioni sulla busta paga (dati in negativo, punto anzichè virgola, stampa di alcuni dati sovrapposti alle linee su alcune stampanti)

1.0.7

-Corretto errore: nell'analisi costi in caso di anticipo del tfr il loro previdenziale non veniva esposto correttamente (30.12.2009)

1.0.0

-Adeguato il sistema per gestire le transazioni on-line paypal

0.9.19

-Nuova funzionalità: possibilità di gestire le ferie con 26 giorni lavorativi.
-Corretto errore: maggiorazione straordinario non gestita correttamente per i collaboratori conviventi.
-Corretto errore: suddivisione tra lavoro straordinario e supplementare non sempre corretta.-

0.9.18

-Corretto errore: aggiungendo dei collaboratori, saltuariamente si verificavano degli errori con blocco del programma.
-Corretto errore: nel caso di ferie non godute, per un convivente, vengono pagate le relative indennità sostitutive dell'indennità di vitto e alloggio.
-Nuova funzionalità: indicato nel cedolino paga il numero del codice utente.-

0.9.17

-Correttto errore: nel caso di bollettino INPS a zero venivano esposti erroneamente dei decimali.
-Corretto errore: nel modulo INPS LD 38 non veniva correttamente esposta la data di nascita del collaboratore.
-Corretto errore: le feste non godute non andavano a tfr.-

0.9.16 

-Nuova funzionalità: liqudazione dei ratei mensili con voce sul cedolino.
-Nuova funzionalità: gestione del lavoro supplementare (senza maggiorazione) distinto dal lavoro straordinario.-

0.9.10-15

-Nuova funzionalità: inserimento dei nuovi moduli ColdAss e ColdVar - versione 1 e poi versione 2, con pubblicazione definitiva a partire dal 13.04.2009

0.9.9   

-Nuova funzionalità: aggiunto una nuova stampa: CUD Sostitutivo.
-Nuova funzionalità: ampliate il numero delle voci che concorrono all'ammontare delle defiscalizzazione
-Corretto errore: modificata l'importo su cui calcolare le ore straordinarie (non veniva tenuto conto dell'indennità vitto ed alloggio nel calcolo della maggiorazione)-

0.9.8 

-Corretto errore: corretto un problema di sicurezza in caso di collegamenti con comandi strani all'applicazione

0.9.7

-Corretto errore: l'ultima riga in caso di esportazione in word non veniva stampata.
-Corretto errore: il codice O (ore ordinarie) non aumentava i contributi INPS ma solo l'importo del cedolino
-Corretto errore: inseriti i codici a barre su modulistica CO anche su trasformazione / variazione / licenziamento
-Corretto errore: corretti le diciture di aiuti nei controlli di inserimento della maschera del dipendente
-Corretto errore: aggiustato un salto di tabulazione nella maschera di controllo dell'inserimento mensile
-Corretto errore: non veniva stampato lo zero nel caso di bollettino con decimali inferiori a 10

0.9.6 

-Corretto errore: la dichiarazione degli oneri deducibili non risultava corretta nel caso il datore di lavoro non richiedesse al collaboratore domestico i contributi a suo carico.

0.9.5 

-Corretto errore: il bollettino non indicava correttamente la somma da versare nel caso fosse esattamente pari a 100 euro

0.9.4

-Corretto errore: il tfr maturato a dicembre non teneva conto del tfr sulla tredicesima.

0.9.3

-Corretto errore: descrizione non corretta nella 13a in caso di assunzione in dicembre.
-Corretto errore: i costi non venivano calcolati correttamente nella scheda di riepilogo .-

0.9.2

-Nuova funzionalità: possibilità di escludere la voce dell'incidenza su ratei della tredicesima.

0.9.1 

-Corretto errore: aspetto grafico non adeguato nella pagina di benvenuto.

0.9.0

-Adeguato l'aspetto grafico al nuovo sito. La sommatoria di tutte le correzioni è stata identificata come la versione 0.9

0.8.99

-Nuova funzionalità: i dipendenti licenziati da oltre 3 mesi vengono mostrati solo su richiesta (spuntando il check box delle relative pagine).
-Corretto errore: assegnazione di indennità sostitutiva per i conviventi in occasione delle festività.

0.8.98

-Corretto errore: campi permesso di soggiorno con aggiunta di un nuovo utente.
-Corretto errore: cancellazione messaggi obsoleti nel sistema di aiuto.
-Corretto errore: descrizione periodo di prova nella lettera di assunzione
-Corretto errore: eliminazione di alcuni messaggi di violazione nella scrittura del database in caso di pesante carico del sito.
-Corretto errore: la causale 'O' (ordinarie) nel calendario mensile non aumentava il numero di ore utile ai fini contributivi.-

0.8.97 

-Corretto errore: tredicesima in caso di premio per raggiungere un netto concordato.

0.8.96 

-Corretto errore: part-time 30h e mancata convivenza.

0.8.95 

-Corretto errore: mancata imputazione indennità vitto-alloggio su tfr in caso di erogazione in natura.

0.8.94 

-Corretto errore: tredicesima non riproporzionata su valori aggiuntivi in caso di licenziamento nell'anno.

0.8.93 

-Corretto errore: controllo congruità inserimento data su assunzione dipendente.
-Corretto errore: migliorato controllo sessioni in caso di particolare traffico sul sito.

0.8.92 

-Nuova funzionalità: possibilità di escludere la maggiorazione del 60% sull'orario di lavoro domenica (art. 14 CCNL - Colf altre religioni).

0.8.91 

-Nuova funzionalità: In fase di stampa del cedolino chiede di non mostrare la data e l'ora. 
-Corretto errore nei costi in caso di erogazione di un acconto evidenziato in busta paga.

0.8.90  

-Nuova funzionalità: "Inserimento progressivo vecchi assunti" al fine di poter caricare i progressivi dei dipendenti gestiti con altri programmi.
-Corretto errore nella dicitura della busta paga con le presenze mensili.
-Corretto errore dei moduli assunzione - licenziamento - trasformazione nella voce indirizzo luogo di lavoro.-

0.8.89

-Aggiunta la possibilità di stampare il cedolino paga con le presenze del mese.
-Aggiunta in basso sul cedolino paga la data e l'ora di stampa
-Aggiunta la gestione delle ferie sia in giorni che in ore.
-Corretto errore nell'aiuto mensile in caso di variazione della data di assunzione che faceva diventare costante la segnalazione di inserire le ore di un mese precedente all'inizio del rapporto.

0.8.88

-Corretto errore nella gestione degli anticipi del trattamento di fine rapporto.

0.8.87

-Aggiunto nuovo dialogo pop-up di aiuto nell'inserimento mensile.
-Corretto errore nella lettera di assunzione

0.8.86

-Corretto errore sulla festività del patrono (non compariva in automatico).
-Corretto errore nel calcolo della maggiorazione lavoro festivo.
-Migliorato lo spostamento tra i dipendenti tra il calendario mensile e il calcolo e visualizzazione del cedolino.

0.8.85

Lo straordinario e il premio defiscalizzabile erogati nel periodo luglio dicembre 2008 vengono evidenziati nella dichiarazione di fine anno, ai sensi del decreto legge 93 del 27 maggio 2008.

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e usufruire dei nostri servizi online. Se si prosegue nella navigazione si acconsente all’utilizzo. Per scoprirne di più al rigurado visita la nostra Cookies policy.

  Accetto di ricevere cookies da questo sito.